carrello_piccolo3


home arrow home arrow Quando l’innovazione si fa partecipativa
Quando l’innovazione si fa partecipativa

Quando l'innovazione si fa partecipativa: nasce Sistema Innovazione, portale multimediale con 5 canali web-tv, primo progetto italiano di economia partecipativa


Si parla molto di centralità del capitale umano come ricchezza e oggetto di responsabilità sociale dell’impresa, si parla inoltre (dall’inventore del management P.Drucker al sociologo M.Castells) di formazione continua, totale, organicistica per la costruzione di una visione d’insieme e una migliore comprensione del proprio ambiente competitivo.. Tutto questo tendendo d’occhio i costi, e con dei budget condizionati dai periodi di incertezza piuttosto che da obiettivi di redditività.

Per questo c’è Sistema Innovazione (www.sistemainnovazione.net), unico portale multimediale, con 5 canali web-tv/radio: canale conferenze, documentari, tecnologia, inglese, formazione interdisciplinare) e un magazine (articoli, paper, e-book), con centinaia di contributi inediti esclusivi, testuali ed audiovisivi dell’intellighentia mondiale socio-economica e tecno-scientifica, fruibili in streaming e download con qualunque mezzo (PC, palmare, iPod, telefonino, TV digitale), integrati da materiale di supporto scaricabili dal sito e commentati dal vivo da esperti online via audioconferenza.

 

Il portale, prodotto dall’omonima Associazione per la promozione dell’Innovazione e dell’Economia partecipativa con l’editore multimediale Iannelli+C si propone di offrire nuovi strumenti di comprensione del nuovo ambiente tecno-socio-economico in cui imprese e singoli si trovano ad operare.  Esperienze e visioni di innovazione in economia, teleinformazione, comunicazione, scienza, cultura e società per sopravvivere e competere: raccontata dai suoi protagonisti fra cui: J. Rifkin, N. Negroponte, R. Kaplan, J.P Fitoussi, J. Stiglitz , M. Spence , R. Mundell , N. Walter , R. Kaplan, L.Thurow , A. Alesina , G.Vaciago A. BombasseiKevin Roberts, V.Cerf , M. Decina , J. Bosak , D. Chapell , B. Mandelbrot , F. Capra,  M.L.Montalcini

Non solo teoria: molto ricca l’area formazione con tutorial animati e video-lezioni su inglese, economia, informatica, telecomunicazioni, sicurezza.

Il magazine multimediale, nelle parole del suo fondatore Ettore Iannelli, “tenta di cogliere il mondo nella sua complessità per capire ciò che sta alla base del cambiamento e comprendere le relazioni esistenti fra le persone e i risultati aziendali; il magazine si propone altresì di offrire uno sguardo alternativo alla realtà sempre più globalizzata della Società della Conoscenza”.

I contenuti sono acquistabili sia singolarmente che attraverso abbonamento ad uno specifico canale (canale conferenze/documentari, canale inglese, canale formazione interdisciplinare) al costo di € 99+iva , piuttosto che attraverso abbonamento all inclusive a € 299 +iva.. Per aderire basta raggiungere il sito www.sistemainnovazione.net, nel menu a sinistra selezionare home arrowabbonamenti e iscrizioni arrow e seguire le istruzioni.

Una volta selezionato il tipo di abbonamento desiderato (All Inclusive o ad un solo canale), cliccare su "Aggiungi al carrello"; cliccare su "Cassa"; specificare il metodo di pagamento e cliccare su "Succ"; clicca su "Conferma Ordine"; riceverà un codice prodotto da inserire nell’apposito campo dell’area “download” che consente di scaricare il contenuto desiderato. Se il prodotto è l’abbonamento ad un canale (per es. conferenze) o a tutti i canali (opzione “all inclusive”) il prodotto scaricato seguendo la stessa procedura, sarà, invece del file, un documento di conferma dell’abbonamento; sarà quindi possibile selezionare gli articoli compresi nell’ abbonamento attraverso la solita procedura (nel caso di abbonamento il valore totale del carrello indicato dal sistema al termine degli acquisti sarà solo ai fini statistici).

I contenuti sono integrati da corsi in aula e a distanza di inglese, informatica, telecomunicazioni, economia, finanza, marketing e comunicazione. Tutto quello che serve per sopravvivere e competere nella Società della Conoscenza.

 

L’impegno sociale di Sistema Innovazione prosegue con il progetto di Economia partecipativa Partecon ovvero con l’offerta gratuita dei contenuti del portale e di servizi di orientamento didattico e professionale, di (ri)qualificazione professionale e outplacement, e, per aspiranti imprenditori e liberi professionisti, di counseling e coaching.

I servizi formativi e di assistenza saranno economicamente sostenuti - in alternativa alla libera donazione – da sponsor dell’iniziativa e dall’aggregazione della (eventuale) domanda dei soci di beni e servizi, per esempio di informatica e telecomunicazioni, finanziari,

In pratica per beneficiare dei servizi editoriali, consulenziali e di formazione di Sistema Innovazione si può pagare, farseli regalare da una azienda convenzionata o aderire a Partecon, considerando le offerte commerciali dei suoi sponsor e soddisfacendo il proprio (eventuale) fabbisogno di beni e servizi attraverso il gruppo di acquisto dell’Associazione a condizioni peraltro più favorevoli.

Ha dichiarato Ettore Iannelli, Presidente dell’Associazione Sistema Innovazione: “il “Knowledge divide” domestico tra chi è fuori e dentro la rete di conoscenza e conoscenze, una forbice che l’economia della Rete ha allargato ben oltre il rapporto 80/20 di Pareto. Il problema dei disoccupati sopra i 40 anni, insieme a quello della precarietà dell’occupazione giovanile, è una delle nuove emergenze della società della conoscenza, digital-(inter)connessa e globale. Una società in cui il Lavoro non è più quel "genitore" dispensatore di identità, potenzialità e destino, ma opportunità, valore da creare, riconoscere; una società in cui sapere e consapevolezza significano sopravvivenza. Sapere come muoversi, (r)innovarsi, (re)inventarsi e, soprattutto, sapere come sapere, per esempio sfruttando appieno i moderni strumenti di informazione e comunicazione come Internet. Impresa non alla portata di tutti, senza corsi o orientatori personali.

L’innovatività del modello di finanziamento basato sul contributo degli sponsor e sull’offerta del contenuto come valore aggiunto di beni e servizi rappresentano il superamento dell’economia del terzo settore basata sulla donazione e una risposta alternativa all’irrisolta sostenibilità finanziaria dell’editoria virtuale”.

Per vedere gli anteprima senza registrarsi è possibile loggarsi come “guest” (sia user che password) Per scaricare contenuti “premium” utilizzare l’opzione “convenzione” inserendo il media di appartenenza: si riceverà il codice del prodotto richiesto da inserire nell’area “download


leggi articolo
" Progetto di Economia Partecipativa Partecon"
 







> richiedi nuova password


Mostra Carrello   
Il carrello è vuoto.

cerca nel sito
Visitatori: 10377360